Dottor Futuro

Storia di un programma di fantascienza.

Tutte le edizioni italiane del romanzo scritto da Philip K. Dick “Il dottor futuro”.

Per guardare gli episodi clicca qui.

Chi è “Dottor Futuro”? Qualcuno potrebbe rispondere il protagonista di un romanzo di fantascienza scritto nel 1960 da Philip K. Dick (Dr. Futurity, edito in Italia come Il dottor Futuro). Qualcun altro potrebbe dire l’editore Sergio Fanucci. O ancora un programma dedicato alla fantascienza. Tutte queste risposte sono in qualche modo corrette, per cui andiamo con ordine e ripercorriamo un po’ questa storia. Sulla pagina Wikipedia dedicata al romanzo di Dick, a margine viene specificato “Da questo romanzo Sergio Fanucci ha preso il titolo del suo programma televisivo sulla fantascienza ospitato da TMC/La7”. In realtà, da quanto ricordo, le cose non andarono proprio così.

La Fanucci Editore, casa editrice specializzata in fantascienza con la quale ho lavorato a lungo, negli anni ’90 aveva adottato il concetto e il termine “futuro” in tutta la sua comunicazione, tanto che pubblicava anche una newsletter dedicata alle uscite della casa editrice intitolata “Futuro News” (qui potete trovare l’elenco completo delle uscite ). Quando nel 1999 l’editore Sergio Fanucci avviò una collaborazione con TMC per presentare una rassegna di film di fantascienza, creò per se stesso l’alias di Dottor Futuro. Solo in un secondo momento scoprì che era anche il titolo (a meno dell’articolo “Il”) e il protagonista di un romanzo di Dick, autore che la Fanucci pubblicava regolarmente. Il dottor Futuro tuttavia all’epoca non era nel catalogo della Fanucci. Il romanzo è giunto in Italia la prima volta nel 1963 nella collana Galassia della Casa Editrice La Tribuna, e successivamente nel 1996 tra i Classici Urania per Arnoldo Mondadori Editore. Solo nel 2011 è stato pubblicato nuovamente dalla Fanucci Editore.